COME ELIMINARE L’EFFETTO PAGLIA DAI CAPELLI?
news

COME ELIMINARE L’EFFETTO PAGLIA DAI CAPELLI?

In questo articolo di Blog scopriremo perché i capelli diventano aridi, o come si dice di paglia; come rigenerare i capelli rovinati e gli errori da non commettere cercando di riparare al danno. Inziamo!

PERCHÉ HO I CAPELLI DI PAGLIA?

Che disagio quando le punte -e non solo- dei nostri capelli diventano come paglia secca indistricabile e indomabile!

Anzitutto capiamo perché questo succede e se è un evento irrimediabile.

In genere i capelli si rovinano maggiormente nel periodo estivo e questo è dovuto sicuramente ai frequenti lavaggi con i prodotti sbagliati e all’esposizione a salsedine, cloro e sole. Ma perché questo succede?

Sia gli shampoo che il calore del sole (o dei phon/piastre) hanno in comune la capacità di aprire le cuticole del capello, tramite cui perde idratazione, e se queste non vengono richiuse, si avrà proprio l’effetto paglia. Questo è il motivo per cui è necessario utilizzare shampoo delicati, maschere e termoprotettori.

Invece, la salsedine si lega alle fibre del capello, e quando l’acqua evapora rimane a contatto, spesso prolungato, con il sale. Il sale non fa altro che rendere arido il capello e lo disidrata. Il cloro fa la stessa cosa, ma agisce con la parte lipidica del capello rendendolo più poroso e, quindi più secco e più predisposto alle doppie punte!

Ricordiamoci che i capelli sono annessi cutanei e, come la cute, sono composti da una parte acquosa e da una grassa: quindi se manca o una o l’altra, se ne destabilizza la struttura e, pertanto, il capello si rovina.

COME RIGENERARE I CAPELLI ROVINATI?

Capiamo quindi come rimediare al danno subìto.

Anzitutto, dobbiamo iniziare a lavare i capelli con prodotti delicati, indicati per i lavaggi frequenti e che ristrutturino il capello. Di questi ne esistono davvero di tutti i tipi e per tutte le esigenze. Per esempio lo shampoo lavaggi frequenti di Isha https://www.ashitaba.it/collections/tutti-i-prodotti/products/shampoo-ayurvedico-amla-tulsi-ed-ashwagandha-uso-frequente?_pos=1&_sid=1d96eafae&_ss=r , lo shampoo delicato di Phitofilos https://www.ashitaba.it/collections/tutti-i-prodotti/products/shampoo-delicato-250-ml?_pos=1&_sid=60900b01e&_ss=r oppure lo shampoo micellare low poo ristrutturante di domus olea toscana https://www.ashitaba.it/collections/tutti-i-prodotti/products/shampoo-micellare-ristrutturante?_pos=1&_sid=217606ae2&_ss=r .

Già detergendo cute e capelli con tensioattivi vegetali e non aggressivi la situazione migliorerà, ma ovviamente questo non basta perché dobbiamo sempre ricordarci che lo shampoo deterge la cute ma per trattare le lunghezze e le punte dobbiamo ricorrere ad altri alleati: balsamo e maschere.

I prodotti a cui dobbiamo rivolgerci sono chiamati ristrutturanti proprio perché vogliamo, come in una ristrutturazione, sistemare la struttura del nostro capello. È ovvio poi che, più teniamo in posa il prodotto più lo stesso avrà effetto, essendo questo tipo di prodotto a risciacquo. Quindi il mio consiglio è di utilizzare almeno una volta a settimana la maschera e per gli altri lavaggi il balsamo che si tiene in posa solo 2 minuti.

Sì, certo, lo so che esistono prodotti senza risciacquo! E ce ne sono anche di buoni, ma sono molto leggeri proprio perché leave-in. Quelli di cui abbiamo bisogno per perorare la nostra causa sono tutt’altro che leggeri!

Anche qui possiamo spaziare fra diversi prodotti: per esempio tutte le maschere Glymalic di Domuso Olea Toscana sono ristrutturanti e puoi scegliere quella più confacente le tue esigenze (capelli crespi, prolunga colore, idratante lucidante, antigiallo…non ti consiglio quella purificante perché per questo caso è troppo leggera) oppure ancora balsamo e maschera ristrutturante di Isha o ancora il balsamo ristrutturante di Phitofilos che può essere utilizzato anche come maschera. E poi c’è la top: trattamento ricostruttore di Maternatura che secondo me è davvero una bomba! Lo trovi qui: https://www.ashitaba.it/collections/tutti-i-prodotti/products/trattamento-ricostruttore?_pos=1&_sid=a64e65619&_ss=r e nello shop trovi anche lo shampoo ricostruttore della stessa linea.

Inoltre, fondamentale è prevenire! Quindi diventiamo amici dei termoprotettori, sia prima dell’asciugatura o della piega, sia al mare. I termoprotettori hanno la funzione di chiudere le cuticole del capello serrando l’idratazione e il nutrimento che abbiamo dato con i precedenti prodotti. In questo modo il capello sarà più lucido e più sano!

Provare per credere!

ERRORI DA NON COMMETTERE: TRATTAMENTI CHIMICI

Spesso prese dallo scoramento nei prodotti e nel tempo che ci vuole per sistemare il danno fatto, ricorriamo a trattamenti chimici come il (maledetto) trattamento alla cheratina!

Perché maledetto? Te lo spiego subito.

La cheratina https://it.wikipedia.org/wiki/Cheratina è un proteina con funzione protettiva che esiste in natura nei nostri capelli e non solo. Integrarla sarebbe utile, ma il problema è il modo in cui viene fatto.

Il trattamento alla cheratina, infatti, appena fatto, sembra averti svoltato i capelli e la vita. Non devi più stirarti i capelli, ti sembrano super sani, lucidi, forti ma… è esattamente il contrario! Fra pochi mesi ti ritroverai con i capelli più danneggiati e crespi di prima e con l’esigenza impellente di rifarlo! Come una droga per capelli!

E sì. perché gli hairstylist per fare questo trattamento devono rompere i legami di solfuro delle fibre capillari e fissare la cheratina tramite il calore: una vera e propria stiratura del capello, ad alte temperature, ovviamente. E quindi i capelli da un lato si riparano e dall’altro si danneggiano, molto!

L’inestetismo viene nascosto per pochi mesi, ma come già detto, prima o poi riaffiorerà e dovrai ricorrere necessariamente a trattamenti ristrutturanti oppure a rifare lo stesso trattamento alla cheratina.

Non me ne vogliano i parrucchieri ma purtroppo questi trattamenti non sono la risposta, anzi.

La dura verità è che i risultati veloci non esistono: la cura dei capelli, come quella della pelle, del corpo e dell’anima è un processo lento, progressivo, e se fatta bene e mantenuta, durerà anche nel tempo.

E quindi divertiamoci a mare, al sole, in piscina o a fare scampagnate. Ma ricordiamoci di prevenire e curare sempre i nostri capelli. Loro ci ringrazieranno.

Se non sai quale prodotto faccia al caso tuo puoi contattarci a shop@ashitaba.it oppure su whatsapp al +39 3456123573.

A presto!

Luciana

Older Post
Quale Crema Solare Scegliere?